Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2014

Annunci

Read Full Post »

TENUTA MONTIANI

Da anni,nei giorni prima del Vinnatur, l’animo di vignaiolo, se pur protetto da un’ispida corteccia, comincia a sentire un pizzico d’emozione, ma non è la solita fase di “agitazioncella” pre-fiera o pre-evento che sia, no, assolutamente, perchè al Vinnatur noi vignaioli andiamo principalmente per piacere. Il piacere certamente di far assaggiare i nostri vini a d esperti e novizzi, che in un orda degna degli orchi nel film “Il Signore degli anelli” avanzano determinati e curiosi senza meta, ma con uno scopo bene preciso, ossia l’assaggiare, degustare e bere, anche per dissetarsi o mantenersi alticci come per fare affari, più vini e più vino possibile. Il tutto però, non si sà come, in un’atmosfera magica, quasi surreale, un organizzatissimo caos pacifico dove infinite sono le possibilità di incontrare sapori, odori, storie, dove si mischiano linguaggi, culture, esperienze e sopratutto sensazioni belle, vere, spontanee e naturali

View original post 136 altre parole

Read Full Post »

Da anni,nei giorni prima del Vinnatur, l’animo di vignaiolo, se pur protetto da un’ispida corteccia, comincia a sentire un pizzico d’emozione, ma non è la solita fase di “agitazioncella” pre-fiera o pre-evento che sia, no, assolutamente, perchè al Vinnatur noi vignaioli andiamo principalmente per piacere. Il piacere certamente di far assaggiare i nostri vini a d esperti e novizzi, che in un orda degna degli orchi nel film “Il Signore degli anelli” avanzano determinati e curiosi senza meta, ma con uno scopo bene preciso, ossia l’assaggiare, degustare e bere, anche per dissetarsi o mantenersi alticci come per fare affari, più vini e più vino possibile. Il tutto però, non si sà come, in un’atmosfera magica, quasi surreale, un organizzatissimo caos pacifico dove infinite sono le possibilità di incontrare sapori, odori, storie, dove si mischiano linguaggi, culture, esperienze e sopratutto sensazioni belle, vere, spontanee e naturali è il caso di dire! Ma forse il piacere principale che spinge ogni vignaiolo a partecipare al Vinnatur di Villa Favorita è perchè questo evento, noi vignaioli, ce lo viviamo un po come la nostra festa, dove ci incontriamo e passiamo tre giorni tutti insieme a scambiarsi esperienze ed emozioni, consigli e critiche, complimenti e prese in giro; confrontiamo i nostri prodotti, ce li scambiamo, ma anche godiamo delle nostre energie tutte assemblate e unite in un unico luogo, e vi assicuro che siamo potenti, provare per credere!!! Chi ama il vino onesto di alta qualità e i vignaioli che lo fanno nascere, merita prima o poi di godersi una due giorni a Villa Favorita, d’altronde  le imitazioni non ci sono nemmeno, solo qualche strano tentativo, e allora quest’esperienza è sicuramente unica,  quindi imperdibile!

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: